Nel 2002 giunse l'approvazione per l'uso in Medicina estetica per il miglioramento temporaneo delle rughe di espressione fra le sopracciglia (linee glabellari). La tossina botulinica agisce inibendo il rilascio del neurotrasmettitore acetilcolina: bloccandone il rilascio nei muscoli non si manifestano rughe, spasmi o tic facciali e smagliature. Dal 1991 è invece utilizzata per il trattamento della spasticità, sia nell'adulto sia nel bambino. La letteratura medica ha escluso la possibilità di un assorbimento della tossina alimentare dal derma al torrente circolatorio e all'interno dell'organismo. Risultati simili, di ringiovanimento, vengono ottenuti con infiltrazioni e uso topico di acido ialuronico del tutto atossico, ovvero tramite una combinazione di botulino e acido ialuronico, che svolge prettamente la funzione di restituire volume alla cute. (fonte: Wikipedia)

8Items

Toggle Filters
Count
Sort by
Order