La Vulvoscopia è un esame ginecologico che si effettua prima di una colposcopia. La vulvoscopia consiste nell'osservazione della vulva e dei tessuti circostanti. Durante l’esame si utilizza il colposcopio, per cui l'esame risulta assolutamente indolore. La vulva va prima osservata, assieme all’ingresso della vagina , con l’ingrandimento dato dal colposcopio. Su zone particolarmente arrossate o vascolarizzate, o biancastre, si può passare un batuffolo con acido acetico diluito al 2-3% ( brucia un po') : si ricontrolla e poi si passa con un colorante vitale che le cellule neoplastiche ( di per sé giovani) captano in modo irregolare. A quel punto può essere necessaria biopsia, previa leggera anestesia locale. (*)

1Items

Toggle Filters
Count
Sort by
Order